Home Discipline Tai Chi

TAI CHI CHUAN (Taiji Quan) e CHI KUNG (Qi Gong)


UN VERO “TOCCASANA” PER LA SALUTE……Combatte l’ipertensione, migliora la capacità respiratoria, riduce stress ed insonnia e mantiene mobili le articolazioni.

Una pillola magica….?   No, si tratta del Tai Chi Chuan.

Il Tai Chi Chuan è l’antica arte marziale che tanto successo sta ottenendo in Occidente, proprio per le sue virtù terapeutiche oramai confermate da decine di studi scientifici: la pratica del Tai Chi prevede una respirazione profonda, naturale, che ossigena a fondo l’organismo, diminuendo l’attivazione dello stress e stimolando le risposte immunitarie.

Il Tai Chi Chuan (Taiji quan) e il Chi Kung (Qi Gong) fanno parte dell'antica tradizione cinese e sono rivolte a favorire e incrementare il flusso dell'energia vitale, il “Chi” o “Qi”, e si possono considerare vere e proprie tecniche di meditazione in movimento.

Il Tai Chi nasce come arte marziale, anche se per i suoi caratteristici movimenti lenti e armoniosi che trasmettono calma e serenità anche nell'osservatore e che lo rendono piuttosto simile ad una lenta danza, è difficile associare questa disciplina ad altre tradizionalmente più aggressive. Per questo viene spesso definita come “arte marziale dolce”.

Questa caratteristica la rende adatta per tutte le età e anche alle persone anziane e a coloro che avrebbero difficoltà a cimentarsi con esercizi fisicamente più impegnativi. Non per questo dobbiamo sottovalutarne il valore: una pratica regolare e corretta consente lo sviluppo di una notevole forza interiore, e con effetti benefici sulla salute generale e sullo spirito del praticante. I movimenti dolci del Tai Chi, associati alla respirazione addominale favoriscono infatti l'elasticità delle articolazioni, migliorano la circolazione sanguigna e il tono muscolare, e a livello del sistema nervoso hanno un effetto rilassante incoraggiando allo stesso tempo la chiarezza mentale.

Al pari del Tai Chi, anche la pratica del Chi Kung migliora la salute e rinforza il corpo. Se nel primo i movimenti sono legati tra loro fino a formare una forma il cui svolgimento può richiedere alcuni minuti, normalmente nel Chi Kung si hanno singoli esercizi che rendono la pratica più statica rispetto al Tai Chi, dal punto di vista del movimento nello spazio.

Ancora una volta troviamo movimenti lenti, compiuti ricercando la consapevolezza del proprio corpo e delle eventuali tensioni che tendiamo ad accumulare inconsciamente, associati ad una respirazione profonda con una concentrazione costante sulla circolazione dell’energia sottile. Non a caso gli esercizi proposti dal Chi Kung sono spesso utilizzati da praticanti e professionisti di altre arti marziali allo scopo di migliorare le prestazioni nelle rispettive discipline incrementando il flusso della propria energia vitale.

Definito da alcuni "Yoga Cinese", maestoso ed elegante, il Tai Chi Chuan insegna principalmente l'Equilibrio fisico e l' Armonia del corpo, questi a loro volta danno origine e sollecitano naturalmente Equilibrio e Armonia interiore e viceversa. Nessun pensiero e nessuna preoccupazione interferisce durante l'esecuzione del Tai Chi, la Mente si rilassa e l'Energia, fluendo libera, si diffonde in tutto il corpo che si rafforza e si tonifica.

In Cina il rapporto tra esercizio fisico e medicina terapeutica ha preceduto di gran lunga la nascita delle arti marziali. Esempi espliciti di tali relazioni possono essere facilmente riscontrabili nei testi di medicina tradizionale ove sono descritte molte delle teorie che costituiscono la base del Tai Chi Quan.

La parola Tai Chi Chuan è composta da tre ideogrammi: Tai= alto, massimo, estremo; Chi= sommità, la trave più alta, polo; Chuan= si traduce con metodo marziale.

Molteplici le traduzioni della combinazione di questi tre ideogrammi: "Combattimento del Supremo", "Pugilato della suprema polarità" .

Questi  concetti che ricordano le origini marziali di quest'arte, caratterizzano la ricerca dell'armonia e dell'equilibrio di “Yin” e “Yang” sia all'interno del microcosmo (individuo) che in rapporto al macrocosmo (universo). Con “Yin” e “Yang” la filosofia taoista indica le due forze opposte che governano l'intero universo, la cui armonia deriva proprio dallo stato di equilibrio dinamico in cui esse si trovano. Queste due forze si manifestano in vari modi e sotto varie forme, come ad esempio il nero e il bianco, il femminile e il maschile, la terra e il cielo, l'acqua e il fuoco, il basso e l'alto, la difesa e l'attacco, e così via in una successione di coppie infinite.

Nella pratica del Tai Chi Chuan ad ogni movimento verso l'alto si contrappone un movimento verso il basso; ad ogni movimento in avanti, un movimento indietro, e così via in un perfetto equilibrio ed una totale armonia degli opposti. L'efficacia del Tai Chi Chuan, come arte marziale, nasce proprio dal perfetto equilibrio sia nei movimenti esterni che negli organi interni. Tale equilibrio permette quello scorrimento di energia (“Qi” o “Chi”) grazie alla quale il praticante esperto, con facilità e morbidezza, potrà neutralizzare avversari anche muscolarmente più forti e potenti.

Per capire bene il Tai Chi Chuan, è necessario, prima, comprendere il significato del “Chi”.  Il “Chi”è l'energia o la forza naturale che permea e dinamizza l'universo, quando il “Chi” o un campo energetico perde il suo bilanciamento, esso tende spontaneamente a riorganizzarsi per ristabilirlo.

Ogni individuo ha il suo campo energetico il quale è sempre in movimento per potersi equilibrare: quando la vita di un individuo perde definitivamente il proprio bilanciamento allora sopraggiunge la malattia. La pratica del Tai Chi Chuan è il modo migliore per rafforzare ed equilibrare in noi l'energia. Studiando e praticando il Tai Chi Chuan s'impara a proteggersi dalle influenze negative della natura, a rinforzare la circolazione energetica e a rallentare l'invecchiamento del corpo acquistando così, non solo buona salute, ma anche una vita più lunga e più serena.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati . To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information